Storie di ordinari pregiudizi
Rassegna di film e documentari sul tema delle subalternità moderne

Dal 1 al 29 Luglio 2015, Piazza Gramsci, Ghilarza

I gruppi subalterni subiscono sempre l’iniziativa dei gruppi dominanti, anche quando si ribellano e insorgono:
solo la vittoria permanente spezza, e non immediatamente, la subordinazione.
A. Gramsci (Quaderno 25 )

La proposta per la rassegna di Film-Documentari di quest’anno si basa sul concetto di subalternità, sviluppato da Antonio Gramsci nel Quaderno 25: i subalterni sono coloro che si trovano ai margini della storia e che spesso non ne fanno parte. Gramsci si riferiva non solo al proletariato, ma a tutte quelle fasce della popolazione che venivano poste al di fuori o ai margini della narrazione storica, in ogni modo ed in ogni momento, subendo la dominazione dei gruppi sociali egemoni.
Nello scegliere le proposte per i documentari di quest'anno, abbiamo voluto far riferimento a delle narrazioni di subalternità moderna; a documentari che mostrino, nell'insieme, le storie di fasce minoritarie della società italiana.
Le storie presentate nei documentari hanno lo scopo di riscrivere e rispiegare la storia di gruppi sociali che non hanno il potere e lo spazio di raccontare la propria storia: questi racconti vogliono spezzare il pregiudizio e sottrarsi al punto di vista egemone, che attraverso visioni distorte fornisce dei preconcetti per scaricare le proprie responsabilità su chi è diverso, subalterno e minoritario nella cultura di massa.
I documentari proposti affrontano diverse situazioni e diversi gradi di subalternità, dalla cultura LGBT al mondo dei CIE, dalla vita delle comunità Rom sino alle realtà carcerarie.

Ecco i film che vi proponiamo per l'approfondimento di queste tematiche:

Mercoledì 8 luglio
Fuori Campo, di Sergio Panariello
Prodotto da Figlidelbronx, Compare/Mammut, OsservAzione; in collaborazione con Open Society Foundation, 2015, '65

Mercoledì 15 luglio
Una Nobile rivoluzione, di Simone Cangelosi
Prodotto da Pierrot e la Rosa, Kiné società cooperativa, 2014, '85
Saranno presenti Andrea Argiolas, amica di Marcella Di Folco, Psicologa esperta nella tematica transgender e Andrea Hellies, Associazione culturale "Arc" Cagliari

Mercoledì 22 luglio
EU013 Ultima frontiera, di Alessio Genovese, Realizzato con il supporto della Open Society Foundations", 2013, '62

Mercoledì 29 luglio
Anche se non sono Gigli, di Gianluca Nieddu, 
Prodotto da Centro servizi culturali Macomer, Casa Circondariale Macomer, Piccola bottega del racconto (Narafilm) - Bosa, 2013, '27

La rassegna partirà Mercoledì 1 luglio con un film fuori programma:
Lost Citizens, di Sebastiana e Carla Etzo (2014, '46)
Un documentario sulla crisi del Sulcis Iglesiente finanziato attraverso una campagna di crowdfunding

 

 

Dal 26 Aprile al 2 Maggio
Agorà multimediale, Ghilarza
Mostra fotografica sulla grande guerra a cura del Prof. Angelo Cani
Video-installazione di AnnaRita Mele “L’inutile strage”
10:00 – 12:00, 17:00 – 19:00 o su prenotazione

Sabato 2 maggio, ore 18:30
Torre Aragonese, Ghilarza
ERA IL NOSTRO CAPITANO
1915-2015 gli asfodeli cadono ad Asiago
Spettacolo teatrale, regia di Marta Proietti Orzella
con Tino Petilli, Angelo Trofa, Felice Montervino
musiche e video Alessandro Aresu
Presentazione a cura di Sandro Dessì, docente in materie letterarie e storia dell'arte

Logo notte dei musei
Sabato 16 Maggio
Casa Museo di Antonio Gramsci
Apertura Museo sino alle ore 23 (10:00 – 13:00, 16:00 – 23:00)

ore 16:00
Letture per bambini tratte da “L'albero del riccio”
Laboratorio di marionette da materiali riciclati
rivolto ai bambini/e dai 5 ai 10 anni anni.
in collaborazione con “Associazione Millumì”

ore 21.00
MAI INDIFFERENTI
Recital poetico-musicale nelle stanze di Gramsci
Ideato e interpretato da Gisella Vacca
accompagnata all'organetto da Pierpaolo Vacca


domo forru home

Anche la Casa Museo di Antonio Gramsci di Ghilarza si candida a diventare "Luogo del Cuore", partecipando alla settima campagna della FAI 'Vota il tuo luogo del cuore', censimento nazionale dei luoghi italiani da non dimenticare. Tutti i beni che riceveranno almeno mille segnalazioni potranno presentare al Fondo Ambiente Italiano una richiesta di intervento, cosi come è già successo per le passate edizioni.


 

 

In occasione del 77esimo anniversario della morte di Gramsci, l'Associazione Casa Museo vi invita agli eventi della "Primavera Gramsciana"


26 aprile "La buona politica per la Sardegna", Ghilarza, Torre Aragonese, ore 16.30

Incontro pubblico on l'Assessore regionale della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport Claudia Firino
Il Senatore Luciano Uras
L'onorevole Giulio Calvisi

Il 22 aprile i bambini della ludoteca 'Il cappello volante' di Ghilarza parteciperanno alla caccia al tesoro "Sulle tracce di Nino"

Il 9 maggio, presso l'auditorium comunale, dalle ore 10.30, si terrà il reading/concerto, con gli studenti delle scuole medie di Ghilarza e Sedilo
"L'isola di Antonio - Gramsci, la Sardegna, la memoria"
di e con Giacomo Casti e Frantziscu Medda Arrogalla

Il 16 maggio, presso la Casa Badalotti, alle 18
Francesco Carta e Gianluca Scarpellino presenteranno l'audiolibro 'Maremuro. Appunti per un dialogo realmeraviglioso - Maria Lai dialoga con Antonio Gramsci'. Ideato da Giorgio Baratta

Il 17 maggio la Casa Museo aprirà dalle 10 alle 22, in occasione della Notte europea dei musei
Alle 11 inaugureremo la mostra "Monumenti Domestici" dell'artista Midnightoclock

Scarica il flyer












Orari di apertura

Dal mese di Ottobre il museo aprirà solo il sabato e la domenica, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00.

 

Orario estivo: Il museo apre dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00.

Chiuso il martedì.

 

Contatore visite

Le persone che hanno visitato il sito ad oggi
Yesterday
This Week
Last Week
This Month
Last Month
Total Visitor
42
298
1086
1520
6360
7107
282420


Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.